you reporter

CORONAVIRUS IN VENETO

Farmaci sperimentali contro il virus, uno dei sei sta dando buoni risultati

Si tratta di quello per la cura dell'artrite reumatoide. Lo annuncia il presidente della Regione Luca Zaia

Farmaci sperimentali contro il virus, uno dei sei sta dando buoni risultati

In una giornata drammatica per il Veneto che vede una impennata dei decessi da coronavirus (LEGGI ARTICOLO), arriva per fortuna una buona notizia. A comunicarla è il presidente della Regione Luca Zaia durante l'appuntamento giornaliero in video conferenza con la stampa: "Uno dei sei farmaci sperimentali contro il coronavirus sta dando buoni risultati", annuncia.

Si tratta, nello specifico, del farmaco per l’artrite reumatoide il Tocilizumab che ha dato già buoni esiti su malati di Covid 19.

Sono già otto gli ospedali veneti che hanno aderito alla sperimentazione del farmaco Tocilizumab per curare il coronavirus.

Lo studio sul trattamento con Tocilizumab dei pazienti affetti da polmonite da COVID-19, coordinato dall’Istituto Nazionale Tumori Pascale di Napoli, è stato approvato il 18 marzo dall’Agenzia Italiana del Farmaco – AIFA.

Gli ospedali veneti che hanno aderito e che riceveranno il farmaco sono: l’Azienda Ospedaliera di Padova, l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, Vicenza, Bassano e Santorso in provincia di Vicenza, Rovigo, Villafranca e Negrar in provincia di Verona.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl