you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

Contro la crisi economica da coronavirus: "Serve più debito pubblico"

La soluzione dell'ex presidente della Bce, Mario Draghi

Contro la crisi economica da coronavirus: "Serve più debito pubblico"

"La perdita di reddito del settore privato- e ogni debito assunto per riempirla - deve essere assorbita, totalmente o in parte, dai bilanci pubblici. Debiti pubblici più alti diventeranno una caratteristica delle nostre economie e saranno accompagnati dalla cancellazione del debito privato". A suggerire la soluzione per risollevare l'economia travolta dal coronavirus e l'ex presiedente della Bce Mario Draghi.

Mario Draghi, in un lungo editoriale per il Financial Times in cui sotto linea che "il corretto ruolo dello Stato è utilizzare il proprio bilancio per proteggere cittadini ed economia contro gli shock di cui il settore privato non è responsabile e che non può assorbire". Draghi sottolinea che "gli Stati hanno già fatto cosi'" in occasione di altre emergenze. Le guerre, ad esempio, osserva l'ex governatore della Banca d'ltalia, "sono state finanziate da un aumento del debito pubblico. Durante la prima guerra mondiale, in Italia e in Germania, tra il 6 e il 1596 delle spese in termini reali furono coperte dalla fiscalita". E oggi. rileva Draghi, si tratta di combattere contro i coronavirus e le sue conseguenze in termini umani ed economici.

Secondo Draghi, la questione chiave non e se ma come lo Stato possa utilizzare in maniera efficace il suo bilancio. La priorità, aggiunge, "non deve essere soltanto fornire un reddito base a coloro che hanno perso il proprio lavoro. Innanzitutto dobbiamo evitare che le persone perdano il proprio lavoro. Se non lo faremo usciremo da questa crisi con un tasso e una capacità produttiva permanentemente più bassi. Per proteggerli serve un immediata iniezione di liquidita", che e 'essenziale per le aziende per coprire le spese".
Operat ve durante la crisi, Si tratti di grandi, piccoleo medie imprese o lavoratoriauitonomi

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl