you reporter

Lendinara

Arrestato il rapinatore messo ko dal tabaccaio

Il 49enne di Lendinara che aveva tentato di rapinare una tabaccheria è finito in carcere

Tenta la rapina in tabaccheria, il 78enne titolare lo mette ko

E' stato portato in carcere e lunedì il giudice deciderà se convalidare l'arresto del 49enne di Lendinara che aveva tentato di rapinare, armato di una lattina tagliata, un tabaccaio in pieno giorno (leggi l'articolo).

Vittima, se così lo si può definire, Danillo Tavian, il 78enne titolare della tabaccheria in via Perolari, all'angolo con via San Biagio, che non si è fatto intimorire, venerdì scorso nel tardo pomeriggio, dal rapinatore, mettendolo ko. Tutto è avvenuto intorno alle 17.45 di venerdì 31 luglio. Il 49enne, con una lattina tagliata in mano, è entrato in tabaccheria intimando al titolare di dargli il denaro. E colpendolo alla testa. Ma l'uomo non solo non è crollato, ma ha reagito e, dopo una colluttazione all'interno della tabaccheria, che ha fatto finire a terra le macchine del Lotto, lo ha messo ko.

Sono intervenuti i Carabinieri di Fratta Polesine e Lendinara, la Polizia locale di Lendinara oltre al Norm di Rovigo. Il rapinatore è stato soccorso dai medici del suem e portato in ospedale per le ferite rimediate. Quindi tradotto in carcere, in attesa della convalida dell'arresto di lunedì. L'accusa è quella di tentata rapina.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl