you reporter

MALTEMPO ADRIA

Notte da brividi: alberi a terra e grandine sulle colture. E' un disastro

Comincia la conta dei danni in Basso Polesine. E sono tanti...

Notte da brividi quella appena trascorsa tra domenica 2 e lunedì 3 agosto: intorno alle 2 si è abbattuto sulla città un pauroso nubifragio. Tuoni da paura seguiti da un acquazzone a tratti accompagnato da grandine. Il tutto per circa un’ora. E’ saltata la corrente elettrica e alcune zone della città sono rimaste al buio per diverse ore. Qualcosa si è inceppato anche nel meccanismo del passaggio a livello in via Sturzo a Valliera, rimasto chiuso per circa un’ora creando notevoli disagi alla viabilità e problemi ai residenti per l’intasamento della stretta strada.

Super lavoro per i vigili del fuoco chiamati un po’ ovunque per le diverse emergenze. Fortunatamente al momento non si registrano danni alle persone. Danni invece in diverse abitazioni e mura di recinzione per la caduta di alberi. I danni maggiori, salvo ulteriori aggiornamenti, si sono registrati a Bottrighe, all’angolo tra piazza Libertà e via Vittorio Veneto dove è caduta una pianta secolare del parco di villa Rossati. Per gli abitanti della frazione si tratta di “un altro pezzo di storia del paese che se ne va”. Sempre a Bottrighe risultano danni anche al tetto della scuola.

Un’altra pianta è caduta nella corte Baroni nell’omonima strada poco prima di arrivare a Baricetta. Cinque alberelli sono caduti in via Badini, solo uno appare spezzato, quindi gli altri dovrebbero riprendersi. Questa mattina gli operatori del comune erano al lavoro per rimetterli a posto. Rami e fogliame sono caduti ovunque, viale Maddalena appariva verde come un sentiero di montagna. Seri problemi si registrano nei campi dove la grandine ha colpito più intensamente: tra qualche giorno si avrà l’entità dei danni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl