you reporter

iniziativa editoriale

Un Dario per ripartire insieme

Distribuito gratuitamente ad oltre 18mila allievi di III, IV e V delle scuole primarie

Un Dario per ripartire insieme

Eccoci qua. Il Diario 2020-2021 è pronto per essere consegnato in questi giorni (a seconda ovviamente delle esigenze e delle decisioni delle singole scuole, che ringraziamo davvero per la preziosa collaborazione) agli allievi delle classi III, IV e V delle scuole primarie del Polesine, di Cavarzere e di 56 comuni della bassa padovana. Rispetto ad un anno fa, dunque, è più che raddoppiata la platea dei ragazzi che riceveranno questo nostro regalo : il “Diario scolastico 2020-2021” realizzato dalla Voce con il patrocinio dell’Ufficio scolastico provinciale di Rovigo e Padova e della Regione Veneto.

Visto il successo della prima edizione, le tante richieste che nel frattempo ci erano pervenute, in particolare quest’anno non potevamo proprio fare un passo indietro. Anzi, viste le difficoltà che sta attraversando il mondo della scuola (alle prese con una ripartenza per nulla facile dopo sei mesi di lezioni a distanza) abbiamo deciso di lanciare il cuore oltre l’ostacolo allargando la distribuzione agli alunni delle scuole primarie della bassa padovana, di Cavarzere e di parte della provincia di Vicenza, raggiungendo così oltre 18mila ragazzi in 116 comuni. Aggiungendo i docenti, si superano le 20mila copie. Per noi della Voce e per la nostro società editrice è stato un lavoro difficile e un grande sforzo, nel quale però abbiamo trovato preziosi compagni di viaggio sia nei partner che ci hanno sostenuto nell’iniziativa, sia nei tanto che hanno collaborato alla realizzazione del prodotto. Un grazie particolare, in questo senso, va al dirigente scolastico provinciale di Padova e Rovigo, il dottor Roberto Natale, che non ci ha mai fatto mancare il proprio appoggi; ai presidi di tutti gli istituti comprensivi; agli insegnanti che ci hanno consigliato e che in questi giorni ci stanno scrivendo numerosi.

Senza dimenticare la matita di Linda Simionato (Editoriale programma) che anche quest’anno ha reso il nostro diario un qualcosa di unico e inimitabile.

Unico e inimitabile perché pensato specificatamente per i ragazzi che vivono nelle nostre terre; perché parla del Veneto e della sua storia, della sua cultura e delle sue tradizioni; perché prende per mano i giovani studenti e li guida alla scoperta dell’acqua (tema centrale del Diario) e allo studio delle tematiche ambientali.

Poi, lo diciamo, c’è una punta di soddisfazione come gruppo editoriale per essere riusciti a mettere in campo qualcosa di utile, tanto più in questo specifico momento storico. Innanzitutto ci è sembrato importante fornire a tutti i ragazzi un diario uguale (in modo da superare diseguaglianze spiacevoli quando si tratta di giovanissimi) ma non banale, al cui interno dare spazio a spunti di riflessione sia culturale che di comportamento civile, ma sempre con la leggerezza che uno strumento di questo tipo richiede.

E al tempo stesso abbiamo valutato che questo regalo possa diventare anche un piccolo aiuto alle famiglie, permettendo loro di investire in altro materiale didattico - che magari avrebbero evitato di comprare - il costo che avrebbero sostenuto per il diario.

Oggi riapre la scuola. Per porterà allievi, insegnanti e genitori (ma più in generale per tutta la società) è una grande sfida da vivere con uno spirito completamente nuovo, quello della scoperta, come un appuntamento atteso ma al tempo stesso davvero molto particolare. Unico nel suo genere, perché si tratterà per molti versi di una “prima volta”.

Parlavamo di chi ci ha sostenuto. Un grazie particolare, dunque, a Regione Veneto, acquevenete, Adriatic Lng, Asm Set, Ecoambiente, Sesa, Interporto di Rovigo, Mercati di Lusia, Consorzio Vi Building e ai due meravigliosi parchi del Veneto: il Parco del Delta del Po e quello dei Colli Euganei. Senza dimenticare l’Ulss5, che ha fornito ai ragazzi preziosi consigli di comportamento per affrontare al meglio e in sicurezza il ritorno sui banchi di scuola.

E a tutti i nostri ragazzi, in bocca al lupo!

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Cadal

    15 Settembre 2020 - 08:08

    Siete i migliori come correttori di bozze. Me lo sono segnato nel DARIO 2020/2021.

    Rispondi

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl