you reporter

AMBIENTE

L'Italia potrebbe essere il primo paese europeo a bandire bicchieri di plastica e palloncini

Manca solo l'ok del parlamento. Saranno vietati dal 2021 per salvaguardare i nostri mari

L'Italia potrebbe essere il primo paese europeo a bandire bicchieri di plastica e palloncini

Era il marzo del 2019 quando il Parlamento europeo approvava definitivamente la direttiva europea che metteva al bando l’utilizzo, dal 2021, di una serie di prodotti in plastica monouso, come piatti, posate, cannucce e cotton fioc, con l’obiettivo di ripulire i nostri mari. Il 18 settembre, come ha annunciato il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, è stato approvato un emendamento alla legge delega europea che porterebbe l’Italia ad essere il primo Paese Ue a recepire la direttiva, estendendo il divieto anche ai bicchieri e ai palloncini.

Gli ambientalisti festeggiano la messa al bando dei palloncini che, come spiega l’associazione Mare Vivo, sono il terzo rifiuto più pericoloso per foche, tartarughe e uccelli marini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl