you reporter

RUGBY ROVIGO DELTA

Il Big Match è rossoblù: i Bersaglieri battono il Calvisano

Al termine del match sono i rossoblù ad imporsi sugli avversari con il risultato di 13 a 17

Per il quinto round del Peroni TOP10 i Bersaglieri, tra le mura avversarie, affrontano il Kawasaki Robot Rugby Calvisano. Al termine del match sono i rossoblù ad imporsi sugli avversari con il risultato di 13 a 17.

In un campo pesante vista una forte pioggia all'inizio del match, i padroni di casa partono subito in vantaggio trovando al 3', dopo una mischia sui 5 metri rossoblù, una meta con Venditti, Hugo trasforma, 7-0. Al 9’ i rossoblù rispondono, dopo un buon drive avanzante, segnando una meta di punizione, andando così a fissare i primi punti sul tabellone, 7-7. Al 11’ Zambonin del Calvisano viene punito con un cartellino giallo. Al 20’ i gialloneri ottengono un calcio a favore e optano per i pali, Hugo dalla piazzola non è preciso, 7-7. Al 26’ il Calvisano viene punito con un altro cartellino giallo a Zanetti. Al 27’ i rossoblù ottengono un calcio a favore e Cozzi dalla piazzola centra i pali, 7-10. Al 32’ i gialloneri per portare il risultato in parità, optano per i pali, Hugo mette a segno l’ovale, 10-10.

Le squadre, al termine della prima frazione di gioco, tornano negli spogliatoi con il risultato parziale di 10 a 10.

Nella ripresa, al 45’, Rovigo ottiene un calcio a favore e opta per i pali, ma questa volta Cozzi non è preciso, 10-10. Nei minuti a seguire numerosi sono i tentativi da entrambe le squadre di superare la difesa avversaria ma nessuno riesce a concretizzare. Al 54’ il Calvisano con Hugo sblocca il risultato, dopo un calcio a favore, dalla piazzola centra i pali, 13-10. Al 67’ Rovigo riesce a risalire il campo e Cioffi con un calcetto per sè stesso vola in meta in mezzo ai pali. Cozzi trasforma, 13-17. Al 74’ i bersaglieri vengono puniti con un cartellino giallo a Lubian. Negli ultimi 3 minuti del match l'ottima difesa dei bersaglieri impedisce ai gialloneri di concludere i numerosi pick and go sui 5 metri del Rovigo. L'arbitro fischia così la fine della partita decretando la vittoria dei rossoblù per 13 a 17.

I giornalisti accreditati presenti in tribuna hanno decretato Man of the Match il rossoblù Diego Antl.

Questo il commento di coach Umberto Casellato:”È stata una partita difficile da preparare in settimana, anche perché loro venivano da una sconfitta. Le condizioni climatiche oggi non erano del tutto ottimali per giocare una partita di rugby. Siamo stati bravi, alla fine potevamo giocarci la partita vista l’indisciplina dovuta forse un po’ all’ansia ma ancora una volta è stato importante l’apporto della panchina. Tutti i giocatori che sono entrati hanno dato ritmo e questa è una cosa molto importante per il prosieguo del campionato. Ringrazio tutti, staff tecnico, allenatore della touche e della mischia e staff medico perché ancora una volta siamo entrati in campo con molta voglia di giocare. Sarà un’altra settimana di passione, visto che sabato giocheremo con il Petrarca. Lavoreremo al meglio per prepararci al derby.”

Calvisano, Patastadium “San Michele” - sabato 4 dicembre, ore 15.00 
Peroni TOP10, V giornata
Kawasaki Robot Calvisano v Femi-CZ Rovigo 13 - 17 (10-10)

Marcatori: pt. 4’ m Venditti (5 - 0); 4’ tr Hugo (7 – 0); 9’ mp Rovigo (7 – 7); 27’ cp Cozzi (7 – 10); 33’ cp Hugo (10 – 10); st 66’ cp Hugo (13 -10); 68’ m Cioffi (13 – 15); 69 tr Cozzi (13 – 17).
Kawasaki Robot Calvisano: Ragusi; Bronzini, Koffi, Mazza, Susio; Hugo, Semenzato (55’ Albanese); Vunisa (cap), Casolari, Venditti (62’ Martani); Zambonin, Zanetti (50’ Van Vuren); D’Amico (53’ Leso), Luccardi, Brugnara
a disposizione: Michelini, Barducci, , De Santis
all. Guidi
Femi-CZ Rovigo: Cozzi; Cioffi, Moscardi (62’ Uncini), Modena, Bacchetti; Antl, Trussardi (50’ Citton); Ferro (cap.), Lubian, Ruggeri (50’ Vian); Canali, Mtyanda (55’ Sironi); Swanepoel (50’ Brandolini), Momberg (55’ Cadorini), Leccioli.
a disposizione: Lugato, Mantovani,
all. Casellato
arb. Mitrea (Udine)
g.d.l. Liperini (Livorno), Bertelli (Brescia)
quarto uomo: Locatelli (Bergamo)

Calciatori: Hugo (3 - 4); Cozzi (2 - 3)

Cartellini: 11’ giallo Zambonin; 26’ giallo Zanetti; 75’ giallo Lubian

Punteggio per la classifica: Calvisano 1, Femi Rovigo 4

Player of the match: Antl Diego

Note: Partita in regime di porte chiuse, tempo piovoso, terreno pesante.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl