you reporter

San Martino di Venezze

Due cinesi "rubano" 32.400 euro di elettricità

Denunciati dai carabinieri due cittadini cinesi che si erano allacciati alla rete bypassando il contatore

Due cinesi "rubano" 32.400 euro di elettricità

Rubano oltre 30mila euro di elettricità alla rete, denunciati dai Carabinieri due cinesi di San Martino. Giovedì scorso i Carabinieri della compagnia di Rovigo hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato in concorso due cittadini cinesi di 62 e 58 anni. I militari dell'Arma, nel corso di alcune verifiche, hanno accertato che i due dal 30 ottobre scorso e fino al 15 marzo, in un edificio di via Saline a San Martino di Venezze, si erano allacciati in modo fraudolento alla rete di distribuzione elettrica. In questo modo hanno escluso l'utilizzo del loro contatore, garantendosi così il consumo di energia elettrica senza alcuna limitazione. A carico della rete elettrica è stato stimato un danno di 32.400 euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • diduve

    27 Marzo 2021 - 20:08

    Ci is arrangia come si puo'

    Rispondi

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl