you reporter

Le restrizioni

I commercianti: "Siamo sull'orlo della rivolta"

Il grido d'allarme: "Chiusi a Pasqua? Un dramma. Non ne possiamo più della diversità di trattamento tra le categorie"

I commercianti: "Siamo sull'orlo della rivolta"

30/03/2021 - 13:36

"Fateci tornare a lavorare e, lavorando, fateci tornare a vivere". Patrizio Bertin, presidente di Confcommercio Veneto, chiede che, realmente, ci sia il tanto agognato "cambio di passo" altrimenti "siamo sull'orlo di una rivolta sociale dagli esiti imprevedibili che le associazioni rischiano di non poter più governare come, invece, hanno fatto seppur con fatica fino ad adesso".

Il presidente è preoccupato. "I colleghi presidenti provinciali - continua Bertin - mi chiamano per riferirmi dell’esasperazione di migliaia di commercianti e di operatori del turismo che non sopportano più le diversità di trattamento tra categorie e nemmeno sopportano più che il turismo interno sia bloccato mentre quello estero sta facendo faville sottraendoci anche, in prospettiva, milioni di turisti".

"Già la chiusura per Pasqua è un dramma - aggiunge il presidente - ma pensare di mantenere tutto come adesso fino a fine aprile è addirittura una provocazione. Ristori, indennizzi, moratorie, sostegno alla liquidità, ammortizzatori sociali, insieme a sgravi fiscali adeguati e urgenti, sono necessari per l’economia, ma dove sono? E poi è chiaro che non bastano per ripartire. Per ripartire c'è una sola opzione: permettere alle imprese di restate aperte". Bertin vuole continuare a mantenere un profilo collaborativo con il governo, ma non può non chiedersi perché non sia possibile avere un bar o un ristorante aperto e non si possa comprare una camicia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl