you reporter

Ulss 5 Polesana

Il 10% dei polesani è vaccinato

Gli over 80 sono praticamente stati tutti vaccinati, metà degli over 70 pure. Raddoppiano i contagi ma pure le guarigioni

Il 10% dei polesani è vaccinato

15/04/2021 - 17:19

Nella giornata di oggi l'Ulss 5 Polesana ha completato il proprio programma di vaccinazioni, comprese quelle a domicilio, delle persone over 80. Alle persone di questa fascia d'età eventualmente non ancora vaccinate per vari motivi (dissenso temporaneo, indisponibilità fisica, periodo post Covid per negativizzazione, ecc.) sarà possibile accedere direttamente, senza alcuna prenotazione, ai Centri Vaccinali nella giornata di domenica 18 aprile, nei Centri e negli orari sotto riportati: centro vaccinazioni di Rovigo al Censer dalle 15 alle 18; centro vaccinazioni di Adria in Sala Caponnetto dalle 10 alle 13; centro vaccinazioni di Lendinara al Palazzetto dello Sport dalle 10 alle 13. Successivamente a tale data, le persone over 80, che per motivazioni varie non si fossero vaccinate, potranno accedere alla vaccinazione contattando il numero verde aziendale 800938880, attivo 7 giorni su 7 dalle 8 alle 20, o prenotando sul portale online disponibile sul sito - www.aulss5.veneto.it.

Intanto dall’inizio della campagna vaccinale alla mattina di oggi, giovedì 15 aprile, le dosi somministrate sono state 72.069 (50.966 prime dosi e 21.103 seconde dosi) mentre ieri sono state 855 (seconde dosi, soggetti fragili e anziani incluse oltre 200 vaccinazioni eseguite a domicilio). La campagna vaccinale prosegue per le persone “fragili” e per la fascia di età riferita agli anni 70-79, oltre a tutte le somministrazioni di vaccino riferite alle seconde dosi. La copertura della popolazione polesana totale (ciclo completo, prima e seconda dose) risulta essere pari a il 10,2%. Per quanto riguarda la fascia di età 70-79, con le somministrazioni già eseguite e quelle prenotate, alla data del 28 di aprile la copertura vaccinale supererà il 50% della popolazione in esame.

Aumentano di più del doppio, intanto, i contagi nelle ultime 24 ore rispetto al giorno precedente: 47 positivi contro 20. Ma per fortuna non c'è alcun decesso, e il totale rimane fermo alla triste cifra di 484. Le positività, secondo i dati che emergono dal bollettino dell'Ulss 5 Polesana, sono in totale 13.400 da inizio pandemia. 22 dei 47 nuovi positivi erano tra persone già in isolamento domiciliare. Attualmente sono 1.236 i polesani ancora positivi al coronavirus; 1.483 quelli in isolamento domiciliare. Ci sono 110 guarigioni che fanno salire il totale a 11.680. Negli ospedali rimangono stabili a 79 i pazienti ricoverati: 7 a Rovigo, 4 ad Adria e 68 a Trecenta, di cui 13 in terapia intensiva. Crescono le positività riconducibili alle case di riposo: 21, di cui 19 alla San Salvatore di Ficarolo (18 ospiti e un operatore in crescita rispetto a ieri), mentre rimangono positivi un operatore della "Città di Rovigo" e un ospite dell'Iras di Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl