you reporter

La cerimonia

Liberazione sentita, ma senza folla

La festa celebrata in piazza Vittorio a Rovigo e davanti al monumento dedicato ai 43 martiri a Villamarzana

La cerimonia della Liberazione anche quest’anno, a Rovigo, si è svolta in sordina, nella piazza Vittorio Emanuele II pressoché vuota, anche per dichiarato volere delle istituzioni, che erano presenti all’alzabandiera, ma senza la cornice affollata e partecipata degli anni scorsi. Solo qualche famiglia con i bimbi al seguito, e qualche anziano, alle 9.30 ha voluto comunque esserci, cantare l’inno nazionale e celebrare la Liberazione dal regime fascista, che quest’anno assume varie sfaccettature, visto che a causa della pandemia siamo stati privati di molte libertà.

L’arrivo in piazza del prefetto Maddalena De Luca ha dato il via alla cerimonia, con il presidente della provincia Ivan Dall’Ara, accompagnato dalla moglie, il sindaco di Rovigo Edoardo Gaffeo, il questore di Rovigo, Raffaele Cavallo, il comandante provinciale dei Carabinieri, Emilio Mazza e il comandante provinciale della Guardia di Finanza Davide Guarino. Il corteo era formato anche dal presidente di Assoarma e dell’Anpi Rovigo.  Dopo l’emozionante alzabandiera, accompagnato dall’inno di Mameli, il gruppo si è recato in Gran Guardia, per commemorare i caduti, poi sotto Palazzo Nodari, un passaggio davanti alla lapide dedicata agli ebrei caduti nei lager. Infine il corteo si è recato davanti al monumento di Giacomo Matteotti, ucciso per mano fascista nel 1924.

La manifestazione è proseguita, quindi, a Villamarzana, con la deposizione della corona davanti all’altare del monumento dedicato ai 43 Martiri. Successivamente è stata inaugurata la Casetta museo adiacente al monumento, all’interno della quale sono custoditi oggetti e documenti storici legati all’eccidio di Villamarzana. Erano presenti il sindaco di Villamrazana, Claudio Gabrielli, l’assessore regionale Cristiano Corazzari e la consigliere regionale Laura Cestari.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl