you reporter

Il funerale

Lo sport piange la scomparsa di Pietro Sannia

Per anni segretario della delegazione polesana della Figc, aveva 69 anni

Sono stati celebrati questa mattina, nella chiesa di Boara Polesine, i funerali di Pietro Sannia, 69 anni, per tanti anni segretario della delegazione Figc di Rovigo. Alla cerimonia (ovviamente nel pieno rispetto delle normative anti-Covid) ha partecipato tanta gente: un’intera comunità - quella paesana e quella sportiva, cittadina e non solo - che si è stretta attorno al dolore della moglie Sandra e del figlio Michele. Sul feretro, assieme ad una corona di fiori, sono stati adagiati un cappello da alpino, con la penna nera, e una maglia rossoblù del Gruppo sportivo Pedale Rodigino, di cui Sannia era stato a lungo presidente.

“Pietro era il motore della società - l’hanno ricordato proprio dal gruppo ciclistico - soprattutto per quanto riguarda l’organizzazione degli eventi, delle corse organizzate in città ed anche delle numerose feste che il Pedale Rodigino era solito organizzare. Una persona precisa, attenta, sempre disponibile, sempre pronto a pensare ad organizzare nuove iniziative per mantenere unito il nostro gruppo sportivo”. Nell’occasione, il gruppo ha anche raccolto donazioni, da parte di soci e simpatizzanti, che saranno destinata in memoria di Pietro alla parrocchia e alla scuola materna di Boara Polesine. Anche la Figc di Rovigo ha comunicato di volersi stringere “al dolore della famiglia di Pietro per la perdita di un grande amico e di una figura imprescindibile per la nostra federazione locale”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl