you reporter

La campagna vaccinale

Vaccini, siamo al picco. Ma "dobbiamo frenare: mancano le dosi"

L'allarme di Luca Zaia per le prossime settimane. "Non escludo novità sulle categorie".

Reithera e Sputnik, parte la sperimentazione a Ferrara

10/05/2021 - 15:05

"Domani un Veneto su due sarà vaccinato, almeno con una dose". Lo ha annunciato il presidente del Veneto Luca Zaia nel corso del punto stampa in cui ha spiegato che "questa è la settimana dei vaccini: nelle ultime 24 ore ne sono stati fatti 34.500, ma l’impennata è prevista per metà settimana, poi però dobbiamo calare per aspettare la nuova fornitura di vaccini".

Certo è che per il governatore del Veneto: "I vaccini non bastano andiamo avanti a scartamento ridotto. Il dato positivo è che chiuderemo oggi con quasi 2 milioni e 200mila dosi fatte".

E Zaia ha anche annunciato che "ad oggi il 96,7% degli over 80 è stato vaccinato, gli 80,9% dai 70 ai 79 anni mentre gli over 60 sono ad oggi al 70% e anche per i 50enni uno su due è già in 'pista' per la vaccinazione o è già stato vaccinato". Ma Zaia ha anche annunciato che "dopo i 50enni, non escludo che ci possano essere novità dalla prossima settimana per altre categorie".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl