you reporter

Covid

Il 50,6% dei giovanissimi è in corsa per la vaccinazione

Dall'inizio della campagna sono state somministrate 164.784 dosi di vaccino ai polesani. Oltre la metà della popolazione coperta

Settantenni, quasi seimila prenotazioni

In Polesine la carica dei vaccinati è in corsa per l'immunità di gregge. Ha raggiunto già il 3,3% la fascia d'età tra i 12 e i 19 anni che ha avuto la prima dose di vaccino, mentre il numero complessivo di vaccinati e prenotati in questa fascia d'età ha già raggiunto il 50,6%.

I ventenni, invece, sono coperti con la prima dose al 13,5 %, mentre se si considerano anche i prenotati, arriviamo al 45,1%. Nella fascia 30-39 anni, i vaccinati sono il 14,6%, compresi i prenotati al 4 agosto si arriva al 40,5%. Salendo con l'età, sale anche la copertura. Il 59,2% dei 50-59enni sono stati vaccinati, mentre il 71,4% è il numero che si raggiunge se si considerano anche i prenotati. Dai 70 ai 70 anni si arriva al 90,7% tra vaccinati e prenotati. 

L'Ulss 5 comunica che da ieri 7 giugno, le persone over 60 che non hanno ancora ricevuto il vaccino, possono accedere liberamente nei centri vaccinali di popolazione aperti per eseguire la vaccinazione con vaccino Janssen (Johnson & Johnson).

Dall’inizio della campagna vaccinale alla mattina del 9 giugno sono state somministrate 166.893 dosi (110.245 prime dosi, 53.436 seconde dosi, 3.212 monodose). 

Nella giornata di ieri 8 giugno sono state somministrate 2.069 dosi (seconde dosi, soggetti fragili, over-12).

Per informazioni e supporto è attivo, 7 giorni su 7 dalle 8 alle 20, il numero verde aziendale 800938880.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl