you reporter

ADRIA

Ha perso la figlia in un incidente stradale, gira l'Italia per chiedere più attenzione alla sicurezza stradale

Andrea Dan, che ha realizzato l'associazione Manuela (nome della figlia) ha fatto tappa a Palazzo Tassoni

06/09/2021 - 16:52

E’ partito da Treviso il 31 agosto scorso e conta di arrivare a Roma per fine ottobre: è Andrea Dan, presidente dell’associazione Manuela per la sicurezza stradale. Manuela è la figlia deceduta a causa di un incidente stradale, così Andrea vuole richiamare l’attenzione delle istituzioni a tutti i livelli sul tema della strage silenziosa lungo le strade: 10 morti solo nell’ultimo fine settimana, dei quali 8 under 25. Al suo fianco l’associazione nazionale delle vittime della strada presieduta da Pina Cassanti. Negli ultimi 6 anni le vittime sono state 4.200, mediamente a ogni deceduto ci sono quattro feriti gravi, molto dei quali riportano gravi conseguenze per il resto della vita.

Questa mattina Dan ha incontrato a Palazzo Tassoni il sindaco di Adria Omar Barbierato insieme alla vicesindaca Wilma Moda, nel pomeriggio conferenza stampa in sala consiliare. Il primo obiettivo è quello di richiedere maggiori investimenti sulla sicurezza, utilizzando anche i fondi europei del Recovery fund, per progetti di educazione e formazione e per introdurre l’airbag nelle moto. Inoltre Dan sta portando all’attenzione delle istituzioni locali una mozione già approvata all’unanimità dal consiglio regionale del Veneto affinché “il governo si impegni a stanziare adeguate risorse per una sensibile detrazione fiscale per i dispositivi di protezione individuale”. Iniziativa pienamente condivisa dal sindaco Omar Barbierato che ha assicurato il proprio impegno per progetti di educazione nelle scuole. Intanto Dan avverte Palazzo Chigi: “Draghi, sto arrivando!”

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl