you reporter

CARABINIERI

Rubava rame da case e cimiteri, in bicicletta. Beccato un marocchino

Il 50enne era stato notato trasportare il materiale a bordo della sua bici. Lo aveva occultato in golena per poi tornare a prenderlo

Rubava rame da case e cimiteri, in bicicletta. Arrestato un marocchino

30/09/2021 - 14:52

Martedì 28 settembre, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Castelmassa, a conclusione di indagini, hanno deferito in stato di libertà per il reato di “furto aggravato” un 50enne marocchino residente a Sermide e Felonica, con diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

L’uomo, il 3 settembre, in sella alla sua bicicletta, è stato notato spostarsi in via Argine Po (zona golenale) con in spalla diversi pezzi di pluviali in rame. Sottoposto a controllo, nonché a successive verifiche circa la provenienza del materiale, i militari hanno potuto constatare che i pluviali erano stati asportati l’11 agosto 2021 da un’abitazione di una 35enne di Sermide e Felonica e il 9 settembre dal cimitero della frazione San Pietro Polesine di Castelnovo Bariano (ro).

La refurtiva, verosimilmente da lui sottratta, è stata occultata lungo l’argine del fiume Po, per essere poi recuperata in un secondo tempo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • billy51

    01 Ottobre 2021 - 21:09

    Se li avesse asportati un cittadino italiano sarebbe finito in carcere accusato di furto!!!Ma che razza di nazione è questa???Vergogna

    Rispondi

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl