you reporter

CORONAVIRUS IN POLESINE

30enni e 40enni contro il vaccino: sono loro lo zoccolo duro dei no vax polesani

Molti negazionisti in età da lavoro. Sopra i 50 anni aumenta il numero degli immunizzati

30enni e 40enni contro il vaccino: sono loro lo zoccolo duro dei no vax polesani

25/10/2021 - 10:08

Lo zoccolo duro dei no vax. Chi si ostina a non volersi vaccinare, anche a costo si sottoporsi a tre tamponi settimanali per accedere nei posti di lavoro, ha tra i 30 e i 50 anni. L’identikit del non vax tipo, quindi, è proprio quello di un uomo in età da lavoro, non giovanissimo, ma nemmeno anziano. A spiegarlo non sono sensazioni o intuizioni particolari, ma la dura e cruda realtà dei numeri.

Le cifre del bollettino fornito dalla Ulss 5 infatti dicono che in Polesine le persone vaccinate, sul totale di quelle vaccinabili, sono l’86,8%, restano quindi poco meno del 14% di no vax. Analizzando le fasce d’età emerge che in quella fra i 30 e 39 anni le persone senza somministrazioni sono il 20,8%, salendo tra i 40 e 49 scendono al 17,9%. Ecco allora che si scopre come in questo settore anagrafico si nasconde lo zoccolo duro dei no vax polesani.

Le altre fasce di età, invece vedono una maggior presenza di persone vaccinate: tranne che nella fascia tra i 12 e i 19 anni, dove hanno ricevuto la punturina il 75,1%, quindi sono senza il 24,9%. Tra i 20 e i 29 anni sono senza vaccino il 16,9% dei vaccinabili. Fra i 50 e 59enni non hanno ricevuto nemmeno una dose il 13,7%; Tra i 60 e 69 anni sono senza vaccino l’8,5% dei vaccinabili. Salendo sono quasi tutti vaccinati: nella classe 70-79 anni vaccino per il 94,5%, (sprovvisti il 5,5), e nella fascia over 80 senza vaccino solo lo 0,5% dei polesani. Ecco allora che i no vax sono soprattutto tra i 30 e 49 anni. Solo quando si riuscirà a ridurre questo zoccolo duro di antivaccino si potrà raggiungere quell’immunità di gregge fissata al 90% di immunizzazione. Non manca molto, ma dato che l’obbligo del Green pass è stato deciso da diverse settimane risulta evidente che chi si ostina a scansare la vaccinazione è convinto della sua scelta, per timore o motivazioni ideologiche.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 3
  • diduve

    25 Ottobre 2021 - 12:12

    Per colpa di pochi dementi la pandemia si allunga....

    Rispondi

  • diduve

    25 Ottobre 2021 - 12:12

    Per colpa di pochi dementi la pandemia si allunga....

    Rispondi

Mostra più commenti

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl