you reporter

SICUREZZA

In giro i finti tecnici del gas: entrano in casa e rubano

Vari episodi segnalati nella zona di Guarda Veneta, necessario prestare attenzione e chiamare il 112

truffe-anziana.jpg

18/11/2021 - 09:23

Questa volta, l'allarme arriva dalla zona di Guarda Veneta, ma, prima o poi, tutto il territorio viene toccato da questo fenomeno. Sedicenti tecnici del gas - o dell'acquedotto - che suonano alla porta e dicono di essere stati inviati per verificare perdite, situazioni di inquinamento, per disinnescare esplosioni o altri pericoli con i quali tentano di spaventare le persone alle quali si rivolgono, per guadagnare l'accesso alle loro abitazioni e, una volta dentro, rubare. Un copione, purtroppo, già visto varie volte, in Polesine.

Più di una persona, in questi giorni, a Guarda Veneta e zone limitrofe, ha ricevuto questa visita. Fortunatamente, nessuno ha aperto, intuendo che c'era qualcosa di strano, di irrituale, in una richiesta di questo tipo. E' esattamente il comportamento che è necessario tenere: diffidare. E' possibile, però, fare anche di più. Ossia, chiamare il 112. In questo modo, infatti, non solo è possibile verificare istantaneamente se davvero ci sono situazioni di emergenza, delle quali le forze dell'ordine sono sempre informate; ma si mettono anche carabinieri e polizia nelle condizioni di potere intervenire tempestivamente e bloccare questi delinquenti.

E' importante, infine, proteggere i propri anziani, spiegando loro dell'esistenza di questo fenomeno e invitandoli a tenere i comportamenti sopra descritti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl