you reporter

ROVIGO

Aiuti e sportelli per chi non ha familiarità col digitale

Supporto indispensabile per potere ottenere aiuti economici e servizi preziosi

Aiuti e sportelli per chi non ha familiarità col digitale

19/11/2021 - 13:37

La transizione al digitale ha portato notevoli cambiamenti nella vita dei cittadini che devono rapportarsi con il mondo della pubblica amministrazione. Le  difficoltà non sono poche,  soprattutto per chi non ha particolari abilità con i servizi digitali e i device per accedervi.

Forte della convinzione che questi processi debbano garantire pari diritti a tutti nell’accesso ai servizi della pubblica amministrazione, il Comune di Rovigo ha deciso di attivare, a far data da lunedì 29 novembre, alcuni sportelli decentrati polifunzionali, che saranno luogo privilegiato per andare incontro alle nuove esigenze di avere supporto e affiancamento, con  particolare riguardo alle categorie più fragili. Lo ha comunicato oggi in conferenza stampa, l'assessore all'Innovazione Luisa Cattozzo, affiancata dalla dirigente Micaela Pattaro e dalla funzionaria Carla Cibola.

“Finalmente – ha esordito con soddisfazione Cattozzo - diamo vita agli sportelli polifunzionali decentrati dell'amministrazione, che potranno essere avviati grazie  alle cosiddette palestre digitali aperte dall'Innovation Lab, che potranno ospitare anche queste iniziative”.

Gli Sportelli saranno dapprima attivati come punti “InformaComune”, dove operatori  dell’amministrazione forniranno informazioni sui servizi dell’ente e assistenza per accedervi in  modalità digitale.

Si partirà  con i servizi anagrafici. Dallo scorso 15 novembre, infatti, il Ministero dell’Interno ha attivato la possibilità per ognuno di noi e in piena autonomia, quindi senza doversi recare fisicamente allo sportello anagrafe del proprio Comune, di scaricare sia i propri certificati personali sia quelli dei componenti della propria famiglia. Questo grazie all’accesso al portale ANPR (http://www.anpr.interno.it), cui il Comune di Rovigo ha aderito e migrato il proprio sistema anagrafico, completando un lungo percorso di allineamento delle proprie banche dati, con la propria identità digitale, ovvero tramite Spid (Sistema pubblico di identità digitale), CIE (Carta d'identità elettronica) o CNS (Tessera sanitaria elettronica).

Dopo aver effettuato l'accesso, l'utente potrà scaricare i propri certificati e vedere  l'elenco dei componenti della propria  famiglia per i quali è possibile, attualmente,  scaricare i seguenti certificati:

✓ Anagrafico di nascita

✓ Anagrafico di matrimonio

✓ Cittadinanza

✓ Esistenza in vita

✓ Residenza

✓ Residenza AIRE

✓ Stato civile

✓ Stato di famiglia

✓ Stato di famiglia e di stato civile

✓ Residenza in convivenza

✓ Stato di famiglia AIRE

✓ Stato di famiglia con rapporti di parentela

✓ Stato Libero

✓ Anagrafico di Unione Civile

✓ Contratto di Convivenza

A breve saranno resi disponibili altri servizi, tra cui anche il cambio di residenza. Gli operatori del Comune presenti forniranno anche spiegazioni sulle modalità di attivazione dello SPID e della CIE e, per i casi urgenti, potranno prendere appuntamento direttamente con lo Sportello Anagrafe della sede comunale per avviare richiesta di rinnovo o di nuovo rilascio il sabato mattina. Ai servizi anagrafici,  presso gli Sportelli decentrati polifunzionalicome ha spiegato l'assessore al Welfare Mirella Zambello, presente alla conferenza stampa, sarà possibile accedere anche a un servizio informativo e di accompagnamento alle agevolazioni sociali, grazie alla presenza di un operatore dei Servizi sociali.

Zambello ha ricordato, le iniziative di sostegno alle famiglie, tra queste, il bando per contributi pagamento utenze domestiche, il bando per contributi affitti e il bando per contributi iscrizioni figli ad attività sportive o di animazione. “E' un bell'esempio – ha detto Zambello  - di integrazione e sinergia tra uffici comunali e territorio”.

Gli Sportelli decentrati sono fisicamente presenti nel territorio di Rovigo nei luoghi delle cosiddette Palestre Digitali e presso l’InnovationLab secondo questa programmazione, con orario 9-12:

 

Lunedì → Palestra digitale di Boara Polesine, c/o Scuola primaria “Aldo Moro”, Via Curtatone, 87 (entrata cancello lato destro dell’edificio, piano terra)

Martedì → Urban Digital Center – InnovationLab di Rovigo (ex liceo Celio) in Via Badaloni, 2

Mercoledì → Palestra Digitale di Sant’Apollinare, c/o Ex municipio di S. Apollinare, via Don Aser Porta 49 (primo piano)

Sabato → a rotazione, presso le Palestre Digitali di Borsea (c/o Scuola primaria “A. Maini”, Via Don Torquato Giuseppe Astori), Granzette (c/o Scuola primaria “M. Ventre”, Via Ramazzina, 2) e Grignano Polesine (c/o Scuola primaria “Col. A. Milan”, Via P.te Merlo, 45) 

Il sabato sarà altresì possibile avere il supporto alla compilazione dei questionari sul censimento generale della popolazione inviati alle famiglie da parte dei rilevatori incaricati dall'ufficio Statistica del Comune. Al fine di rispettare le norme covid e di svolgere un servizio efficiente, l’acceso agli Sportelli decentrati polifunzionali è possibile su appuntamento, muniti di Green Pass e mascherina, contattando i seguenti numeri:

 

per i servizi anagrafici (orario 10-12): 0425 206336

 

per il servizio di rilevazione statistica (questionario censimento) (orario 10-12): 0425 206253

 

per i servizi sociali (orario 9-12): 0425 206590 (sportello integrato)

 

Chi non  riuscisse a parlare con l’operatore, potrà lasciare al centralino il proprio riferimento (nome e e num. Telefono) e verrà richiamato dall’operatore appena nuovamente disponibile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl