you reporter

CORONAVIRUS IN ITALIA

"Basta Green pass coi tamponi rapidi"

Troppo inaffidabili, si lavora a una alternativa. Ma non è semplice

A scuola tutti i tamponi sono negativi!

23/11/2021 - 12:24

Un green pass che sia svincolato dal meccanismo dei tamponi rapidi e non ottenibile tramite questi. E' l'ipotesi alla quale sta lavorando il Governo, alla luce del numero crescente di segnalazioni della inefficacia dei tamponi rapidi, o antigenici, come meccanismo di individuazione dei positivi. Il numero di "falsi negativi", ossia di positivi che non vengono individuati, sfuggendo quindi a isolamento e tracciamento, si aggirerebbe tra il 30 e il 50%. Laddove il tampone molecolare raggiunge il 99% circa di previsione.

Un problema di non poco conto, dal momento che è già stato documentato, per esempio, come buona parte dei contagi in ambiente scolastico a livello nazionale, sia dipesa proprio da falsi negativi allo screening con tampone rapido.

Il problema, però, sta nel fatto che il molecolare richiede circa 48 ore di tempo, prima del verdetto e, quindi, non appare possibile utilizzarlo come meccanismo per il rilascio del green pass. Non solo: sono molti meno i punti, rispetto al tampone rapido, nei quali può essere fatto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Sandro56

    23 Novembre 2021 - 12:12

    il molecolare dalle 17/17.30 dello stesso giorno hai già il risultato

    Rispondi

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl