you reporter

SAN BELLINO

A scuola dagli amici alberi

Una lezione speciale per i bimbi delle primarie

25/11/2021 - 10:12

La scuola primaria di San Bellino ha ricordato la “Giornata Nazionale dell’Albero” partecipando con entusiasmo ed interesse alla piantumazione di due querce farnie nella periferia del paese. Queste piante sono rinomate per la loro longevità: si pensi che nel Parco regionale del Delta del Po , in provincia di Rovigo, esisteva la quercia di San Basilio, una farnia di oltre 500 anni di età, una delle ultime testimoni dell'antico bosco che ricopriva la pianura padana, morta per cause naturali nel giugno del 2013.

Accompagnati da Aldo D’Achille, Sindaco di San Bellino, impegnato sul fronte dell’ambiente e convinto promotore dell’iniziativa, e dalle docenti Nicoletta Fabbri, Nara Fusco e Anna Zanforlin, gli alunni sono arrivati sul luogo destinato ad interrare le farnie; qui hanno trovato alcuni carabinieri del Corpo Forestale “Veneto”- Stazione di Rovigo, collaborativi e disponibili, che hanno illustrato il valore delle piante “indispensabili per la vita degli uomini, degli animali; esse abbisognano di una cura particolare specialmente in questi periodi, ormai ricorrenti, di scarsità di piogge”. I militari hanno coinvolto i bambini sia sotto l’aspetto pratico scavando assieme a loro le buche per l’interramento, sia sotto l’aspetto culturale rispondendo alle loro numerose richieste di notizie.

Al termine della manifestazione e dopo aver ricevuto un attestato della loro partecipazione all’evento, la scolaresca è rientrata in scuola e qui ha rievocato per iscritto le sensazioni e i momenti più salienti della giornata

 

        

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl