you reporter

SANITA'

Scoperta in Veneto una cura contro l'obesità

I complimenti del presidente della Regione Luca Zaia ai ricercatori

"Il maxi piano dei tamponi blocca i laboratori analisi"

06/12/2021 - 16:38

“Un passo avanti importante nella lotta a una delle condizioni più diffuse e pericolose al mondo porta la firma della ricerca veneta. Con orgoglio rivolgo i miei complimenti ai ricercatori dell’Università di Padova e dell’Istituto Veneto di Medicina Molecolare, il cui lavoro apre nuove prospettive nella lotta all’obesità”

Così il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, esprime la propria soddisfazione per la ricerca pubblicata su Nature Metabolism, condotta dalla dott.ssa Camilla Bean dell'Istituto Veneto di Medicina Molecolare (Vimm) e coordinata dal prof. Luca Scorrano, ordinario di Biochimica del Dipartimento di Biologia dell'Università di Padova. 

“Una scoperta, la loro – prosegue Zaia – che costituisce una speranza in più per combattere una condizione che è una vera e propria patologia, foriera di tante gravi complicazioni, a volte mortali e ancora purtroppo priva di terapie farmacologiche. La ricerca in questo settore è una ricerca salvavita – conclude il Presidente - alla quale auguro il miglior successo, con l’orgoglio di trovarci di fronte a un lavoro prestigioso tutto veneto”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • pmax89

    07 Dicembre 2021 - 09:09

    Quale sarebbe questa cura miracolosa che nell'articolo non viene minimamente spiegata? Che poi la cura c'è già, dieta, attività e alimentazione sana..

    Rispondi

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl