you reporter

Banca del Veneto Centrale

Ancora pochi giorni per presentare la richiesta di Premi allo Studio

Il 31 gennaio scadono i termini per partecipare al bando per l’assegnazione di borse di studio agli studenti meritevoli

gaetano Marangoni, presidente di Banca del Veneto Centrale

Gaetano Marangoni, presidente di Banca del Veneto Centrale

21/01/2022 - 15:37

Scadrà il prossimo 31 gennaio il bando per la concessione di Premi allo Studio, promosso da Banca del Veneto Centrale. L’iniziativa, che si rinnova anche per il 2022, è riservata esclusivamente ai giovani soci e ai figli degli oltre 14mila soci dell’istituto di Credito Cooperativo avente sede a Longare (VI) e 50 filiali distribuite nelle province di Vicenza, Treviso, Padova, Rovigo e Ferrara.

Il bando prevede l’assegnazione di incentivi economici individuali (da 250 a 700 euro) agli studenti che nel corso dell’anno scolastico 2020/2021 abbiano conseguito la maturità, con almeno 80/100, oppure ai giovani che si siano laureati nel periodo compreso tra l’1 ottobre 2020 e il 31 dicembre 2021, riportando una votazione pari o superiore a 100/110.

Al fine di incentivare la previdenza complementare tra le nuove generazioni, una parte del riconoscimento sarà devoluta sotto forma di versamento su una posizione previdenziale intestata ai premiati sul fondo pensione aperto “Pensplan Plurifonds”.

La Banca, per l’edizione dello scorso anno, ha erogato ben 64mila 650 euro per un totale di 163 borse di studio assegnate (63 a studenti delle superiori e 100 a giovani laureati).

«La nostra Banca – ha commentato il direttore generale Mariano Bonatto – investe molto sui giovani. Basti pensare, oltre ai Premi allo Studio, ai diversi prodotti studiati appositamente per loro e alle tante iniziative sportive, culturali, ricreative, ma anche formative che ricevono il nostro supporto».

«L’obiettivo delle Borse di studio è duplice – Ha poi spiegato il presidente Gaetano Marangoni – Da una parte si intende promuovere il cammino dei ragazzi nel loro percorso di studi e nella loro carriera professionali; dall’altra rafforzare il legame della nostra Banca con il territorio e con le nuove generazioni, coinvolgendo le leve più promettenti all’interno della compagine sociale. È nostro obiettivo continuare a investire sulle nuove generazioni, in particolare sulla fascia fra i 18 e i 35 anni».

Sul sito internet www.bancavenetocentrale.it, sezione “Soci”, è possibile reperire tutte le informazioni necessarie per accedere al concorso, oltre a tutti i criteri necessari per la compilazione e l’invio delle domande di partecipazione, che i candidati dovranno effettuare attraverso l’apposito form.

Si ricorda che il termine ultimo per la presentazione delle istanze è fissato al 31 gennaio 2022. Le domande incomplete per mancanza di dati e/o documenti richiesti e le domande pervenute oltre i termini di scadenza indicati non saranno prese in considerazione.

Per eventuali ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alle filiali della Banca.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl