Cerca

ROVIGO

In centinaia per salutare Andrea

Il 40enne era conosciutissimo e profondamente amato: tornitore di professione, la sua passione era la pesca

Prima un lungo, commosso applauso, che echeggia nel piazzale di San Pio X, quando da lontano si profila il carro funebre e lo accompagna sino al momento della sosta. Poi, abbracci, lacrime e la triste cerimonia funebre per dare l'addio ad Andrea Sparesato, 40 anni, morto in un tremendo incidente stradale, un frontale, avvenuto nel pomeriggio di sabato, a Ceregnano.

Per approfondire leggi anche:

Sono arrivati a centinaia, per salutare il giovane, conosciutissimo e profondamente amato, in città e non solo. Di professione tornitore alla Airon di Borsea, la sua passione era la pesca, che praticava con risultati davvero eccellenti. E, per dirgli addio, sono arrivate decine e decine di pescasportivi che, come lui, amavano stare assieme in mezzo alla natura, sulle sponde e sugli argini di canali e fiumi, a godersi la pace e la soddisfazione di fare ciò che si ama.

Sul feretro, per l'ultimo viaggio, la maglia del suo club di pesca e quella della suq squadra del cuore.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • diduve

    18 Maggio 2022 - 13:37

    Dove alloggiamo lontano da casa, per fare la stagione? Tre mesi sono lunghi da passareeeeeeeeeeeee...... quando l'amore stuzzica il mio cuoreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee..........

    Report

    Rispondi

  • diduve

    18 Maggio 2022 - 13:37

    Dove alloggiamo lontano da casa, per fare la stagione? Tre mesi sono lunghi da passareeeeeeeeeeeee...... quando l'amore stuzzica il mio cuoreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee..........

    Report

    Rispondi

Impostazioni privacy