you reporter

Un abuso edilizio a Costa di Rovigo <br/> finisce sul tavolo del Capo dello Stato

36918

17/04/2015 - 10:00

COSTA DI ROVIGO - Un abuso edilizio finisce direttamente sulla scrivania del Capo dello Stato Sergio Mattarella.

E' il caso di una cittadina di Costa di Rovigo, che si è affidata al presidente della Repubblica per richiedere l'annullamento di un provvedimento notificatogli dell'ufficio tecnico comunale in merito a una demolizione, dopo un accertamento edilizio.

A tal proposito, la giunta Bombonato si è affidata a sua volta ai suoi legali per il ricorso straordinario, a sostegno delle ragioni sulla legittimità del provvedimento intrapreso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl