you reporter

Giovanissimo papà<br/>stroncato da un infarto

37031

Salvatore Chiodo

E’ morto d’infarto a soli 25 anni. Salvatore Chiodo, barista, lavorava al bar del teatro Cotogni di Castelmassa: è stato colto da malore nel suo letto. A nulla, purtroppo, sono valsi i soccorsi prestati dal personale sanitario dell’ambulanza. Il giovane era grave ed è spirato nel tragitto verso l’ospedale di Legnago. Un dramma per la compagna Valentina, 24 anni, genitori, parenti e amici. Salvatore lascia anche una figlia di soli cinque mesi.

Tutti i dettagli sulla Voce in edicola domenica

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl