you reporter

Rifondazione e Sel contro il Pd <br/> "Inciucio col centrodestra"

38680
VILLADOSE - L’atmosfera politica di Villadose si è ulteriormente surriscaldata dopo il volantino distribuito ieri mattina in piazza dal titolo “Dimmi con chi vai...”, ad opera di Rifondazione comunista e Sinistra ecologia libertà.
“Il Pd locale, dopo aver annunciato pubblicamente la volontà di presentarsi con una coalizione di centro sinistra (Pd, Psi, Prc e Sel), ed aver fatto varie riunioni per impostare il programma elettorale e la lista da presentare agli elettori - si legge nel volantino - cambia improvvisamente linea e apre trattative politiche con i rappresentanti di una parte di Forza Italia. Il vicesindaco uscente noto esponente di Forza Italia appena cacciato dalla giunta di centrodestra cerca vendetta minacciando di portare con se schiere di elettori”.

“Il Pd dopo alcune ‘animate’ riunioni che spaccano il partito e provocano le dimissioni della coordinatrice del Circolo, Gabriella Bellan, decide di accettare il pacchetto Matteo Barbieri e Antonio Gardin - prosegue la nota - i rappresentanti di Prc e Sel, interpellati in merito, ovviamente rifiutano di mescolarsi a tale pasticcio politico e denunciano pubblicamente l’inciucio”.

“Gli elettori di Villadose saranno chiamati a scegliere tra due liste di centrodestra - viene rimarcato nel volantino - purtroppo la conseguenza politica di questo modo di fare sarà un ulteriore aumento delle astensioni e delle schede bianche”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl