you reporter

Avis insegna agli studenti<br/>il valore della donazione

avis[1].JPG
“L’unione fa la forza”. Ne sono convinti i volontari della Avis comunali di Canda, Castelguglielmo e San Bellino che, anche per l’anno scolastico in corso, hanno realizzato il loro progetto “Scuola Avis 2014-2015”.
I presidenti Simone Balzani di Canda, Michela Prearo di Castelguglielmo, Irene Ranzani di San Bellino hanno incontrato gli alunni delle scuole dell’infanzia di Canda, di Castelguglielmo e di San Bellino, delle scuole primarie di Castelguglielmo e di San Bellino e della secondaria di primo grado di Castelguglielmo. Negli incontricon gli alunni delle primarie i volontari hanno parlato di Avis, del corpo umano e di corretto stile di vita attraverso “Fiabilas”, un gioco studiato appositamente per Avis e per il cui uso i volontari hanno partecipato ad un corso di formazione. Mentre gli alunni della secondaria di primo grado di Castelguglielmo hanno visionato un dvd intitolato “Verso i tuoi 18 anni” che in modo chiaro e semplice spiegava loro l’importanza del sangue, della donazione e del valore della solidarietà che ne sta alla base.
Al termine di ogni incontro agli alunni è stato chiesto di realizzare, liberamente, un elaborato sul tema della solidarietà e di Avis ed ad ogni uno di loro è stato consegnato un omaggio a ricordo dell'incontro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl