you reporter

Malvivente raggira un benzinaio <br/> lo rapina e poi scappa in auto

41208
CANARO - Ha truffato il gestore della stazione di servizio, per poi rapinarlo, quando quest’ultimo si è accorto del raggiro e ha cercato di bloccarlo.

Il grave episodio è successo nel tardo pomeriggio di venerdì, intorno alle 18, ai danni del titolare del Total Erg, un distributore di benzina, che si trova in via Nazionale, sulla strada statale 16, nel territorio di Canaro.

Un uomo sui 40 anni, che parlava spagnolo, dopo aver fatto benzina alla sua auto, una Opel grigia, era andato alla cassa per pagare. Il malfattore, ha pagato ma, con un raggiro, è riuscito a truffare il gestore, un 21enne, nel momento in cui gli aveva dato il resto. Non solo: sempre con grande velocità, fingendo di voler acquistare profumi e altri oggetti in esposizione, lo spagnolo ha continuato nel suo raggiro. Quindi, ha anche chiesto di cambiare delle banconote. Ma il 21enne, avendo capito di essere stato truffato, ha cercato di bloccare il malvivente e chiamare i carabinieri; a quel punto, l’uomo ha reagito spingendo il gestore e dandosi alla fuga, dopo una breve colluttazione. Il 40enne è riuscito a salire a bordo dell’auto in cui c’erano i suoi due complici, portando con sè un bottino di circa 400 euro.

Senza darsi per vinto, il 21enne è salito a bordo dell’auto guidata da un cliente per inseguire i malviventi. Inseguimento che si è protratto fino alla rotatoria della Fattoria, a Rovigo, quando i malviventi sono poi riusciti a dileguarsi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl