you reporter

Morto Antonio Poli, sopravvisse <br/> all'alluvione aggrappato ad un tronco

alluvione[1].JPG

L'alluvione del '51

STIENTA - Era uno dei due fratellini sopravvissuti all’alluvione del ‘51 rimanendo aggrappati ad un tronco per oltre una giornata. Antonio Poli, l'uomo morto ieri in un incidente stradale sull'Eridania, aveva 7 anni la notte in cui il Po ruppe gli argini allagando mezzo Polesine. Abitava con la famiglia e sua sorella a Malcantone a due passi dall’argine del fiume. Durante l'alluvione la casa fu spazzata via: i fratelli Poli furono gli unici sopravvissuti, si salvarono perchè riuscirono ad aggrapparsi ad un albero di melo. Restarono incollati al tronco per ben 36 ore, vestiti solo con una canottiera ed un paio di mutande. Nonostante il freddo si mantennero in vita per aspettare l’arrivo dei soccorsi.
Non furono soli perché con loro rimase sull’albero un gattino, e proprio grazie a quel piccolo animale poterono scaldarsi a vicenda e sopportare meglio i rigori di quel tragico novembre. Anni dopo, Antonio e sua sorella raccontarono la loro disavventura anche in televisione, quando furono ospiti ad una puntata del Maurizio Costanzo Show su Canale cinque.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl