you reporter

Bergantino apre le porte ai buyer <br/> il distretto della giostra in mostra

42573
BERGANTINO - La giostra è un affare internazionale. Si è appena concluso l’ottavo meeting della giostra, che ha accolto in Polesine buyer provenienti da Brasile, Messico, Perù e Algeria: quindici proprietari di parchi di divertimenti, arrivati per conoscere a tu per tu le aziende del distretto, con le quali avviare o consolidare alleanze commerciali.

Promuovere e valorizzare il distretto della giostra è stato infatti lo scopo del meeting, un’iniziativa voluta dalla Cna di Rovigo, realizzata in collaborazione con il distretto e le amministrazioni locali e finanziata al cento per cento da Ice, l’agenzia ministeriale per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese.

Mercoledì sono state le fabbriche bergantinesi ad aprire le loro porte alla delegazione. Nella mattinata di ieri gli ospiti sono stati accolti al Museo della giostra, il cuore culturale del distretto. Poi si sono congedati da Bergantino, per concludere il loro tour polesano con un’escursione in barca sul delta del Po: un’altra delle eccellenze del territorio, appena riconosciuta come riserva della biosfera Mab dall’Unesco.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl