you reporter

Discarica di Bergantino <br/> la Via boccia il progetto

43152
BERGANTINO – E’ arrivato il “no” più atteso per il comune di Bergantino: la commissione regionale Via ha espresso parere contrario sulla compatibilità ambientale del progetto di discarica per rifiuti non pericolosi e annesso impianto di trattamento.

La proposta della ditta trevigiana Bergantino srl era arrivata sui tavoli della Regione il 7 agosto 2014 e negli ultimi mesi ha mobilitato amministrazioni locali, comitati e cittadini per impedire, con la sua approvazione, la realizzazione di un insediamento che avrebbe ospitato, nell’arco di una dozzina di anni, quasi un milione di metri cubi di rifiuti, tra cui l’amianto.

L’ultima seduta della commissione, quella decisoria, si è tenuta ieri pomeriggio a Venezia. Alla riunione, per il comune di Bergantino erano presenti il sindaco, Giovanni Rizzati, il consigliere Giuliano Zaghini e il consulente Giovanni Battista Pisani.

“L’espressione del giudizio negativo sulla compatibilità ambientale da parte della Commissione – chiarisce infine il primo cittadino – fa sì che il progetto venga automaticamente archiviato. Rimaniamo comunque in attesa di comunicazioni ufficiali da parte della Regione per le successive analisi”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl