you reporter

Una chiacchierata al bar <br/> col presidente Marco Trombini

43237
FICAROLO - Da sempre nei bar nel comune altopolesano si parla di politica, ma mercoledì sera, seduto al tavolino del “bar al Cacciatore” di Ficarolo, c’era il presidente della provincia Marco Trombini.

Quella dell’altra sera, è stata una delle serate in programma nell’estivo del bar rivierasco, dove durante questa estate, si susseguiranno una serie di incontri con politici, attori, scrittori, sportivi, spettacoli per bambini e chi più ne ha più ne metta.

La brava titolare del bar, Giorgia Calza, ha organizzato, in collaborazione con il giornalista Sandro Partesani una serata in compagnia del presidente Trombini, per parlare delle “Province dopo la riforma Delrio”.

Incalzato da Luca Crepaldi, giornalista redattore della “Voce di Rovigo”, il presidente ha parlato ai numerosi presenti per quasi due ore.

“Sono presidente della provincia perché ho scelto di candidarmi e non perché qualcuno mi ha obbligato a farlo – spiega Trombini – e proprio per questo motivo, cerco di amministrarla come farebbe un bravo padre di famiglia; cercando cioè di sapere anche dire di no, quando le cose non si possono fare”.
Niente a che vedere con i tradizionali comizi o con i convegni in giacca e cravatta, la serata e trascorsa più sullo stile di una serena chiacchierata tra amici, al bar dopo cena d’estate. A fare da cornice, la meravigliosa piazza Marconi, dominata dall’illuminata chiesa recentemente restaurata e dal campanile pendente.

Al termine della serata, il presidente Trombini si è fermato al bar con i presenti per continuare a parlare, scherzare e, perché no, per cercare di combattere il caldo sorseggiando una birra fresca.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl