you reporter

Nel giorno del patrono <br/> riapre la chiesa di San Rocco

Calto

calto2[1].JPG
CALTO - Sarà grande festa domenica per la riapertura della chiesa di San Rocco di Calto, proprio nell’occasione dei festeggiamenti del santo patrono del comune più piccolo del Polesine. L’intervento ha previsto sette fasi di lavoro e ha visto scoprire la facciata della parrocchiale lo scorso aprile, dopo tre anni di copertura.
A spiegare l’evoluzione dei lavori è l’architetto Massimiliano Furini, progettista generale e direttore dei lavori. "Sono stati consolidati gli archi e cucite delle fessure, è stata legata la facciata al resto del corpo dell’edificio, oltre ad essere stata realizzata la parte di copertura che era caduta, compresa la volta interna, inoltre abbiamo consolidato l’arco santo. L’importo dei lavori post sisma, effettuati dalla ditta Ghiotti di Trecenta, ammonta a 946.875,95 euro di cui l'80% a carico del commissario per il sisma (757.500,76) e il restante 20% a carico della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo con un’apposita convenzione tra essa e la curia di Rovigo".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl