you reporter

Furto di pannelli fotovoltaici<br/> ladri in azione in via Matteotti

Pincara

46287

10/09/2015 - 13:00

PINCARA - Le razzie dei pannelli fotovoltaici non finiscono. Nella notte è finito nel mirino dei ladri il parco fotovoltaico di Pincara.

I predoni sono entrati in azione quando mancava poco all’alba, hanno scavalcato, o rotto la recinzione e poi hanno rubato parecchi pannelli fotovoltaici.
Il numero dei pannelli finiti nel bottino dei razziatori non è ancora quantificato nel dettaglio, ma di sicuro sono molti. Per mettere a segno il colpo i criminali hanno agito con velocità e organizzazione, perché nel parco di via Matteotti è in funzione un impianto di allarme. Con ogni probabilità si tratta di una banda organizzata che riesce ad agire nell’intervallo di tempo fra l’attivazione dell’allarme e l’arrivo delle forze dell’ordine. Nel parco di Pincara è in funzione anche un impianto di videosorveglianza, immagini che ora sono al vaglio dei carabinieri della stazione di Fiesso Umbartiano giunti sul posto quando i ladri erano però già scappati.

Si tratta dell’ennesimo furto di pannelli fotovoltaici compiuto in Polesine negli ultimi mesi. In precedenza altri parchi di produzione energetica sono stati al centro di scorrerie. E’ quindi probabile che ci siano una o più bande di ladri che si sono specializzati in questo tipo di furti, oltre ad agire in fretta occorre anche essere pratici nello smontare i pannelli, per poi caricarli su mezzi con i quali darsi alla fuga. Tutte operazioni che richiedono una certa organizzazione. Il maxicolpo di Pincara è ancora da quantificare per qual che riguarda il valore, che però si dovrebbe aggirare su parecchie decine di migliaia di euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl