you reporter

Scaricati da un tir in superstrada<br/> 10 profughi somali arrivano a Costa

La vicenda

48068
Trasportati a bordo di un tir come merce da vendere e abbandonati in Transpolesana. Credevano di essere a Roma, si sono ritrovati a Costa di Rovigo. Spaesati, stremati dal lungo viaggio, infreddoliti. Con ai piedi soltanto delle ciabatte. In questo stato, ieri mattina, prima dell’alba, sei profughi somali si sono presentati nel centro di Costa di Rovigo.

A quell’ora, poco dopo le 5, in paese soltanto il forno era di corvée. Sono stati i proprietari del panificio Cavalletto, in pieno centro, a dare loro un po’ di pane appena sfornato e dell’acqua. Per poi chiamare i soccorsi. Intanto, i carabinieri di Costa avevano intercettato un altro gruppo di somali, quattro, che camminava a piedi lungo la Sr434, diretti verso Fratta.

Portati tutti nella palestra comunale, sono poi stati presi in carico dalla questura di Rovigo che dopo l'identificazione e le visite sanitarie del caso li destinerà alle strutture dedicate all'accoglienza.

Sulla Voce di oggi, la cronaca, le foto e i racconti dei primi testimoni

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl