you reporter

Salara riabbraccia la sua chiesa <br/> restaurata dopo il sisma del 2012

Salara

salara[2].JPG

10/11/2015 - 15:15

SALARA - La comunità di Salara ha potuto riabbracciare, la scorsa domenica, la propria chiesa, dopo la sistemazione necessaria a seguito del sisma del maggio 2012. La parrocchiale di San Valentino Martire ha riaperto i battenti con la messa delle 17, concelebrata dal vescovo Lucio Soravito de Franceschi.
Gremito il tempio, riportato allo splendore originario dopo sei mesi di interventi, in cui l’architetto Massimiliano Furini, incaricato dalla curia, ha diretto magistralmente i lavori, che sono stati presentati lo scorso venerdì in saletta parrocchiale alla presenza delle maestranze. Presenti alla funzione anche il sindaco di Salara, Andrea Prandini, e il maresciallo dei carabinieri di Ficarolo, Valerio Maggiano.




LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl