you reporter

"Contro la riforma: a chi giova?" <br/> Il Pd sulla mozione Brusco

Trecenta

trecenta[2].JPG

Il municipio di Trecenta

26/11/2015 - 12:35

TRECENTA - “Il comune di Trecenta approva la ‘mozione Brusco’ contro le riforme. Cui prodest, ci chiediamo noi?”. L’onorevole del Pd, Diego Crivellari, e il segretario dei democratici di Trecenta, Laura Antoniazzi, intervengono sulla recente approvazione di una mozione che ha avvicinato il sindaco di Trecenta, Antonio Laruccia, alla opposizione.

“Il responsabile locale di Rifondazione Guglielmo Brusco, forse non pago di aver contribuito con il suo febbrile attivismo a far perdere le elezioni al centrosinistra a Trecenta, casa sua, da almeno tre lustri - sottolineano Crivellari e Antoniazzi - si è intestato l’ennesima battaglia tutta ideologica, quella contro il governo Renzi e contro le riforme. Una battaglia fondata principalmente sul disprezzo per l’avversario politico e povera di argomenti di merito in verità. E’ forse la difesa del senato elettivo l’ultima frontiera del comunismo bruschiano? O è l’abolizione del Cnel a ledere l’interesse dei lavoratori? Disturba che gli elettori possano tornare a esprimere la propria preferenza diversamente da quanto accadeva con il Porcellum?”.

“Ci chiediamo infine - concludono - ma Laruccia e la sua maggioranza consiliare sono pienamente consapevoli delle posizioni che hanno sposato approvando quel documento in consiglio comunale?”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Natale con i nostri TESORI
Polesine i nostri primi 70 anni

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl