you reporter

Lavori alle scuole elementari <br/> non c'è accordo in consiglio comunale

San Bellino

51123
SAN BELLINO - Braccio di ferro sui lavori alle scuole elementari. Scontro politico nell’ultima seduta del consiglio comunale di San Bellino. La minoranza, infatti, ha votato contro la delibera di assestamento di bilancio, che prevede di impegnare 30mila euro frutto del tesoretto dello scorso anno per i lavori di sistemazione delle scuole elementari.

A tal proposito il sindaco Aldo D’Achille ha spiegato la scelta dell’amministrazione affermando che, se verranno rispettate le promesse del governo, si potranno utilizzare questi soldi per lavori negli edifici scolastici. Soltanto impegnandoli già ora si potrà partire già a gennaio con i lavori, altrimenti bisognerà attendere il prossimo bilancio, che non sarà pronto prima di aprile.

Il consiglio comunale di San Bellino, poi, ha trovato anche una soluzione alla querelle sui rifiuti che, nelle ultime settimane, ha incendiato il dibattito politico su scala provinciale. Il sindaco D’Achille, infatti, ha proposto un testo di convenzione per la costituzione del nuovo ente di bacino che apre una terza via tra le posizioni (contrapposte) del comune di Rovigo e della fronda di circa 35 comuni guidati da Occhiobello.

Un documento, quello proposto dall’amministrazione sanbellinese, che ha ricevuto il via libera unanime del consiglio comunale. Per farlo, però, è servito uno stop-and-go: la seduta dell’aula è infatti stata interrotta e aggiornata all’altra sera, quando la delibera è stata approvata senza defezioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl