you reporter

Opere pubbliche, bilancio positivo <br/> Raito tira le somme del 2015

Polesella

51493
POLESELLA - Bilancio di fine anno per l’amministrazione Raito. Il primo anno e mezzo di amministrazione è stato ricco dal punto di vista degli investimenti in opere pubbliche.

Il comune di Polesella, secondo quanto riportato in una nota dello stesso sindaco, ha realizzato l’ottavo stralcio dell’ampliamento del cimitero, oltre a una serie di manutenzioni significative sul luogo di culto, che hanno visto l’amministrazione investire oltre 200mila euro. Oltre 40mila euro sono stati dedicati a manutenzioni delle case comunali, lavori che consentiranno di rendere disponibili nuovi appartamenti per i richiedenti delle graduatorie alloggi Erp.
Sforzi importanti anche per gli impianti sportivi, con quasi 100mila euro di interventi vari che hanno riguardato il palazzetto dello sport al fine del rinnovo del certificato di prevenzione incendio e il rifacimento di una linea idraulica degli spogliatoi del campo da calcio.



L’amministrazione poi ha effettuato, a seguito della tromba d’aria di febbraio, il rifacimento del tetto della palestra delle scuole medie, bonificando la vecchia copertura in amianto, sostituendola con una più funzionale in pannelli di lamiera, così come è stata bonificata la copertura del magazzino comunale sostituita da una copertura in doppia guaina. L’importo complessivo dei due cantieri è stato superiore a 80mila euro.



Quasi 50mila sono stati utilizzati per asfaltature e sicurezza stradale, una somma che l’amministrazione ha intenzione di incrementare a primavera 2016, dando corso a una serie di altre manutenzioni che riguarderanno asfalti, segnaletica e installazione di guardrail, azioni per le quali nel corso dell’ultimo consiglio comunale è stata approvata una destinazione di parte dell’avanzo di amministrazione.



Vasta anche l’attività nel campo della progettazione, con il comune di Polesella in prima linea per quanto concerne la messa in sicurezza e il rifacimento dell’intonaco delle scuole elementari, la realizzazione di un campo da calcetto, la realizzazione dell’impianto di messa a norma antisismica del palazzetto dello sport, la sistemazione dell’ex cinema Vittoria, la realizzazione di nuove ciclabili, la sistemazione e il riordino dei giardini pubblici e nuovi ampliamenti del cimitero. Il comune ha inoltre trattative aperte con il consorzio di bonifica Adige Po per la sistemazione di via Trieste e ha da poco sottoscritto con l’Ato Acque la convenzione per la realizzazione del piano delle acque comunali.



Tanta carne al fuoco che dovrebbe impegnare il sindaco Raito e la sua squadra per il restante tempo di qui a fine mandato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl