you reporter

Evade per amore dai domiciliari <br/> cinese "geloso" arrestato

Giacciano con Baruchella

Aveva quasi finito di scontare una pena per tentato omicidio e per lesioni aggravate, perché in due diverse occasioni per gelosia si era scagliato contro i presunti molestatori delle sue fidanzate. Ma quel 30enne cinese così geloso è stato arrestato per essersi allontanato dalla sua casa di Giacciano con Baruchella dove era ai domiciliari, per andare a trovare la sua fidanzata.



Il 30enne cinese nella sua fedina penale aveva due condanne: una per tentato omicidio, nel 2009 a Bologna, quando aveva ferito con una pistola un connazionale; l'altra nel 2011 ad Ancona dove aveva usato un coltello per ferire un uomo. In entrambi i casi per gelosia.



Martedì 22 marzo l'arresto dei carabinieri di Castelmassa che non hanno trovato nella sua residenza il cinese. Ora sconterà la sua pena in carcere a Rovigo, almeno fino al processo del prossimo aprile.



Il servizio completo in edicola nella Voce di giovedì 24 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl