you reporter

Scoperto il finto assicuratore <br/> che truffò una 87enne

Carabinieri

50921
Individuati dai Carabinieri gli autori di una truffa ai danni di un'anziana. I militari di Ficarolo hanno denunciato un 42enne napoletano e un 71enne pesarese, scoperti come autori di una truffa ai danni di una 87enne di Salara.



Nel pomeriggio del 20 gennaio scorso, un uomo si era presentato nell'abitazione della donna, vedova e residente a Salara, qualificandosi come l'agente assicuratore di sua figlia, della quale peraltro conosceva il nome. L'uomo chiedeva, poi, alla donna di pagare il premio della polizza in scadenza.



Fidandosi dell'uomo che le aveva dimostrato di conoscere in qualche modo la ragazza, gli aveva consegnato tutto il denaro che aveva in casa, cento euro. Intascato il provento della truffa, l'uomo si era allontanato salendo a bordo della vettura di un complice, una Ford Focus blu, che lo attendeva lungo la strada.



Due vicini di casa dell'anziana donna insospettiti dalla inconsueta visita, si erano fatti raccontare cosa fosse accaduto e chiaramente avevano invitato la donna a recarsi immediatamente alla locale stazione dei Carabinieri. Raccolta la denuncia e sentiti a verbale i due vicini di casa, hanno collegato gli individui a due persone sospette che pochi giorni prima una pattuglia di quello stesso comando aveva sottoposto a controllo.



Dopo aver recuperato le foto segnaletiche dei due, peraltro pregiudicati per reati dello stesso tipo, riconosciuti senza ombra di dubbio dalla donna e dai vicini, li hanno denunciati a piede libero.



Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 25 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl