you reporter

Spacciatore marocchino arrestato <br/> mentre va a trovare la fidanzata

Stienta

I Carabinieri di Trecenta e Stienta arrestano una coppia, lei italiana, lui marocchino, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.



Nella serata di mercoledì 6 aprile i militari dell'Arma hanno arrestato, su ordine di custodia cautelare, la coppia di pregiudicati, entrambi 34enni, lei italiana e residente a Stienta, lui marocchino domiciliato a Ferrara ma irregolare in Italia.



L'indagine che ha portato al loro arresto è nata lo scorso autunno dopo alcuni controlli eseguiti verso alcuni giovani frequentatori di un bar di Trecenta, trovati in più di un'occasione a fumare spinelli e con piccole dosi di cocaina.



Dopo aver individuato lo spacciatore, che essendo clandestino non aveva una residenza certa, i Carabinieri sono riusciti ad arrestarlo sapendo che sarebbe andato a trovare la fidanzata. Non appena i due si sono incontrati e recati in un bar del paese, i militari dell'Arma hanno notificato loro le ordinanze, procedendo all'arresto. L'uomo è finito in carcere a Rovigo, la donna è agli arresti domiciliari, essendo madre di un bimbo piccolo.



Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 8 aprile

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl