you reporter

Accusati di aggressione a un marocchino <br/> a processo un barista e due amici

Castelmassa

47061

Il tribunale di Rovigo

12/04/2016 - 07:00

Ha afferrato la stecca da biliardo e lo ha colpito alla testa, poi con alcuni clienti del bar che gestiva lo ha riempito di pugni e calci: è l'accusa di un marocchino al titolare di un locale di Castelmassa e di due avventori.



Secondo il barista, invece quella sera, era il 2009, il marocchino dopo essere entrato nel bar di Castelmassa avrebbe ordinato un alcolico e il titolare, vedendolo già alticcio, si rifiutò. Dopo l'insistenza del cliente era iniziata una lite col gestore del locale ed alcuni suoi amici che hanno spinto il nordafricano per convincerlo ad uscire dal bar.



Secondo il marocchino, invece, avrebbe subito un'aggressione e, uno dei tre imputati, lo avrebbe colpito alla testa con una stecca da biliardo. Diverse le ecchimosi riportate, fra cui una ferita al setto nasale. La presunta vittima sarebbe riuscita a raggiungere la sua abitazione e solo nei giorni seguenti decise di sporgere querela.



Il servizio completo in edicola nella Voce di martedì 12 aprile

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Polesine i nostri primi 70 anni
Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl