you reporter

Infermiera del "San Luca" denunciata <br/> per furto a una paziente

Trecenta

sanluca[1].JPG

Il San Luca di Trecenta

I Carabinieri di Trecenta hanno denunciato una 42enne infermiera di Badia Polesine per furto nell'ospedale "San Luca", indagata anche per altri episodi accaduti nella struttura sanitaria.



Mercoledì 13 aprile si è conclusa l'indagine dei militari dell'Arma sui furti verificatisi al "San Luca", giungendo al deferimento dell'infermiera 42enne. Mercoledì stesso, inoltre, era arrivata una chiamata ai Carabinieri da una donna che sosteneva di essere stata derubata all'interno di un ambulatorio dell'ospedale di Trecenta "San Luca", del suo portafogli che conteneva un centinaio di euro.



I militari hanno collegato il furto ad altri due simili, per i quali erano state sporte denunce nei giorni scorsi e sono risaliti alla dipendente 42enne che alla fine ha confessato restituendo il portafogli coi soldi alla vittima. Ulteriori indagini sono in corso per gli altri due furti.



Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 15 aprile

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl