you reporter

Nuova caserma dei Carabinieri <br/> taglio del nastro a Stienta

Stienta

23/04/2016 - 10:30

La caserma dei Carabinieri è ritornata ufficialmente a Stienta: nella mattinata di venerdì 22 aprile è stato tagliato il nastro per ufficializzare l'inaugurazione della nuova caserma.



Tra gli invitati l'ex prefetto di Rovigo, ora prefetto di Pescara, Francesco Provolo, che ha voluto partecipare inviando una lettera colma di soddisfazione. "E' stato un percorso lungo ma significativo ed esemplare, non solo per Stienta, per la società civile nella sua interezza - si legge nella lettera - il comune tre anni fa si è fatto interprete concreto dei sentimenti dei cittadini affinché l'Arma continuasse ad essere presente sul territorio con la visibilità della stazione".



"Il percorso svolto ha avuto buon esito - afferma il sindaco Enrico Ferrarese - e sono tante le persone da ringraziare. Il mio primo grazie va ai miei concittadini che hanno lottato al nostro fianco con cuore e sacrificio, anche in senso economico. Credo sia un ottimo investimento per il futuro in termini di sicurezza".



Presente alla cerimonia anche l'assessore regionale Cristiano Corazzari che ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile la conclusione positiva di questo importante ritorno e ha ricordato come Stienta rimane zona focale e strategica per l’intera provincia. Tra gli invitati, anche il parroco don Giancarlo Berti, che ha impartito la benedizione all'edificio.



Il servizio completo in edicola nella Voce di sabato 23 aprile

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl