you reporter

Automobilista "furbetto" <br/> beccato dal sindaco

Castelmassa

argine[1].JPG
CASTELMASSA - “Lei non sa chi sono io!”. Una frase tipica di chi millanta posizioni e ruoli solitamente mai ricoperti. Domenica mattina, sull’argine del Po, un automobilista è stato fermato da un pedone a passeggio sulla sommità arginale, chiusa al traffico grazie ad una ordinanza comunale.



“Sono incaricato dal sindaco di sorvegliare”, avrebbe detto l’automobilista.
Peccato che a fermarlo fosse proprio il primo cittadino Eugenio Boschini che niente ha potuto fare, se non prendere il numero di targa in attesa di ulteriori provvedimenti.


Tutti i dettagli sulla Voce in edicola lunedì 16 maggio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl