you reporter

Marocchino violentava la figliastra <br/> picchiava lei, il fratello e la compagna

Tribunale

47061

Il tribunale di Rovigo

Un anno e otto mesi per maltrattamenti alla compagna e ai figli di lei: è finito con una condanna in rito abbreviato da parte del giudice per le indagini preliminari un 31enne marocchino, peraltro già in carcere a Verona.



L'uomo offendeva pesantemente la compagna, una 48enne polesana, la figlia 13enne e il figlio 28enne. Ma c'è di più: il 31enne marocchino deve ancora rispondere di un'accusa orribile, è a processo infatti anche per aver abusato della figliastra, riprendendo il tutto con il cellulare.



Per questo reato di violenza sessuale risponderà davanti al giudice ordinario il prossimo giugno. L'uomo fu arrestato dai Carabinieri altopolesani mentre cercava di allontanarsi da casa e ora, appunto, è in regime di custodia cautelare in carcere.



Il servizio completo in edicola nella Voce di sabato 28 maggio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl