you reporter

I sindacati annunciano lo sciopero <br/> contro i tagli della Cargill

Castelmassa

sindacati cargill.JPG

Sindacati

24/06/2016 - 10:50

Dopo continue "non risposte" da parte della Cargill, azienda di Castelmassa atta alla trasformazione di mais in amidi e zuccheri, i sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl hanno deciso per lo sciopero, con manifestazioni sotto le prefetture di Rovigo, nel corso di uno dei prossimi giorni. L'intervento è dovuto alla paura di una progressiva riduzione dello stabilimento. Prima esuberi, poi licenziamenti e infine la possibilità di uno spostamento della produzione a Sofia o in altre parti del mondo.

“Chiediamo chiarezza - ha detto Giampietro Gregnanin, della Uiltec - l’azienda da troppo tempo evita di dare risposte alle sollecitazioni dei lavoratori. Non ha sottoscritto accordi, nessuna garanzia di non spostare la produzione e ridimensionare lo stabilimento. In due anni l’organico si è già ridotto di 50 unità”.
“La dirigenza - aggiunge Piero Colombo, della Filctem Cgil - continua a fare studi di riorganizzazione interna, il nostro sospetto è che l’obiettivo sia quello di portare funzioni dell’attività della fabbrica all’esterno, forse a Sofia in Bulgaria. Per questo chiediamo chiarezza”.
“Non dimentichiamo - aggiunge Sergio Polzato, della Femca Cisl - che alla Cargill lavorano 300 persone, e altre 300 circa sono impiegate nell’indotto. Si tratta di un vero polmone occupazionale per il territorio”. E anche per questo sindacati e lavoratori intendono coinvolgere anche le istituzioni e l’associazione degli imprenditori in questa battaglia per la garanzia della permanenza della Cargill a Castelmassa. “Il fatto che i vertici aziendali non hanno voluto firmare alcun accordo - sottolineano le rsu - ci preoccupa molto”. “Il percorso dello sciopero - continua Ivan Cazzaniga dell’Ugl - è stato preso al termine di assemblee con i lavoratori”


Questa mobilitazione sarà un segnale per fermare questa perdita di posti di lavoro e queste incertezze.

Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 24 giugno

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl