you reporter

Tentato furto di barche, malviventi scappano con un motore

Ficarolo

60497
Nella notte tra mercoledì 13 e giovedì 14 un gruppo di ladri ( o ladro, non è ben chiaro al momento) ha tentato di rubare delle barche dal Club Nautico di Ficarolo. Non riuscendoci, sono scappati con un motore via terra.
A scoprire il misfatto Ugo Calza, socio recatosi la mattina seguente al club.



In base alle prime ricostruzioni sembra che i malviventi siano entrati nella chiatta a monte del Club scavalcando una recinzione, per poi rubare un motore da una delle barche che, essendo legate non potevano essere rubate interamente.
Poi hanno provveduto a montarlo su un'altra barca non legata e sprovvista di motore per tentare la fuga.
Il motore però sembra non avere funzionato e quindi il gruppo, grazie alla spinta della corrente, si è diretto verso il club che si trova a valle, dove ha provato a rubare un'altra barca. Pure in quel caso il motore non si è acceso e dopo un fallimentare tentativo di sostituzione del serbatoio con quello di una barca ancorata li vicino il presunto gruppo ha deciso per la fuga via terra con il motore rubato.



Mentre si analizzano i video di sicurezza per fare luce sul caso il presidente Gianni Gabaldi, che prontamente si è recato sul posto, afferma : "Abbiamo stabilito un piccolo turno di guardia poiché siamo stanchi di continuare a subìre furti". Infatti oltretutto purtroppo è molto frequente il furto di carburante dalle barche ormeggiate.



Il servizio completo in edicola nella Voce di Rovigo di Venerdì 15 luglio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl